[La Grande Guerra] Il sentiero di Josef Kiss.

joseff kiss
© Copyright 2018 Salvatore Stringari. I sentieri…intorno al Coppolo.

Ho già postato il monte Coppolo con un articolo inviato da Paola… oggi pero vogliamo parlarvi di un sentiero particolare della memoria… Salendo da Lamon per il sentiero che porta verso il Monte Coppolo ci si imbatte in un breve, ma intenso “Percorso della Memoria” con dieci tabelle evocative: discorsi inneggianti alla guerra, lettere dei soldati, riflessioni sull’inutilità delle guerre e sulla ferocia degli uomini.
Poco distante si trova un piccolo monumento che ricorda Josef Kiss, sul luogo dove il suo aereo impattò contro il monte.
Non era un eroe italiano della prima guerra mondiale ma un eroe “nemico”, oggi voglio riflettere sulle parole lette lungo questo itinerario.
Nazionalismo.
Fanatismo.
Estremismo politico e religioso.
queste sono parole che portano solo alla catastrofe perché nessuna guerra è SANTA.
La guerra è morte, disperazione, dolore, per i sopravvissuti.
Voglio parlarvi di questo asso dell’aviazione austro-ungarica la cui storia si trova sul sentiero che porta al monte Coppolo e che mi ha colpito molto. Un breve tratto sul versante sud-orientale del Monte Coppolo è stato dedicato alla memoria di Josef Kiss (Pozsony, 26 gennaio 1896 – Lamon, 24 maggio 1918) definito il “Cavaliere del Cielo” per il suo comportamento coraggioso, leale e cavalleresco (cercava sempre di risparmiare la vita al suo avversario). Dopo molte vittorie venne abbattuto nei cieli sopra Lamon dove si trovò a combattere da solo contro sei aerei inglesi.
Dicevo sopra che la guerra genera morte, l’amore la vita, ma oggi più che mai dobbiamo essere consapevoli che solo dalla memoria e dalla coscienza libera nasce un processo di pace e che questo deve iniziare da noi.
Ricordo alcune parole che mi sono rimaste impresse, da quando le ho lette ogni ora, per me, è cambiata… ma nulla è cambiato negli uomini politici e religiosi di tutta la terra, nessuno escluso. Le parole del soldato che scrive alla madre;

“se quella ragazza che mi scrive incitandomi alla guerra vedesse le teste dei soldati volare via, oppure grappoli di uomini sparire allo scoppio della bomba, lanciata da un obice, senza poi riuscire a trovare neanche un osso… forse la penserebbe diversamente sulla guerra…

 

(fonte delle note da internet).
Note: Josef Kiss aveva al suo attivo 113 missioni di guerra, 19 vittorie ed era già stato ferito gravemente in un duello aereo sopra i cieli della Valsugana quando decollò per l’ultima volta da Pergine col suo Caccia Phonjix D-II con altri due aviatori. I tre velivoli austriaci vennero intercettati da diversi aerei italiani e inglesi sopra Lamon e colpiti da svariate raffiche. Due riuscirono a fuggire, Kiss affrontò da solo sei degli aerei nemici e alla fine il suo aereo crivellato dai colpi precipitò su un costone del Monte Coppolo.
Il corpo venne recuperato e sepolto in alta uniforme nel cimitero militare di Pergine.
La fidanzata, una perginese, non si sposò mai e si recò tutti i giorni sulla sua tomba portando fiori freschi per cinquantadue anni, fino alla sua morte. Gli stessi nemici onorarono la memoria del “Cavaliere del Cielo”, che evitava sempre di sparare a freddo su un pilota abbattuto e trattava con rispetto i nemici imprigionati, passando sopra Pergine con una squadriglia di aerei e lanciando una corona commemorativa come “ultimo omaggio per il nostro coraggioso avversario”.
Erano altri tempi, si usava “duellare” nei cieli come poco tempo prima i cavalieri duellavano a cavallo, ma sempre di guerra e di morte si trattava.
© Copyright 2018 By Salvatore & Paola

2 commenti

  1. Amo molto le escursioni dove i luoghi hanno mantenuto nel silenzio dei boschi,delle valli e dei monti, le tracce di storie di vita .
    Non sono un arrampicatore, ma sento il fascino delle montagne, e quando posso,sempre rispettando i limiti delle mie capacità , adoro trascorrere qualche giorno nei boschi montani.

    Piace a 1 persona

I commenti sono graditi, scrivi il tuo

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.