[Dolomiti Fassane] La Prima Linea Italiana Sas del Musc

mulattiera sass del musch (5)
inizio mulattiera

Titolo: Sentiero mulattiera Prima Linea Italiana
Data: 9-9-2017
Cima: Sas dal Musc
Gruppo Montuoso: Dolomiti Fassane
Cartina: 06 Val di Fassa e Dolomiti Fassane
Segnavia: non censito
Sentiero numero: non censito
Quota di partenza: 1900
Quota raggiunta: 2229
Dislivello: 329
Tipologia sentiero: Escursionistico
Difficoltà: Facile
Tempo*: 2 ore
Giro: anello
Punti di appoggio: al passo san Pellegrino
Acqua/Sorgenti: no
Località: Passo San Pellegrino (Tn)
Copertura cellulare: si
Parcheggio/i: si
Partecipanti: Paola & salvatore
Autore/i: Paola & Salvatore
Note: * i tempi di percorrenza e le difficoltà variano in base alla propria preparazione psico-fisica e tecnico pratica, conoscenza del ambiente alpino, abitudine.
L’escursione in dettaglio: giornata meteorologicamente incerta e a tratti piovosa… arriviamo al passo San Pellegrino alle 13.30 circa e, novità, sta piovendo. Parcheggiamo nell’ampio parcheggio di fronte alle funivie. Stiamo valutando se preparare lo zaino o no ma appena pare smetta di piovere partiamo frettolosamente e veniamo premiati da un leggero e timido sole. Quello di oggi è il sentiero- mulattiera della prima linea italiana della guerra 14-18 e un itinerario ben segnalato (siamo in Trentino) con grotte e postazioni ancora ben visibili. Da qui si aprono altri itinerari tra cui la Ferrata Bepi Zac, ma il meteo oggi non è buono con noi e già minaccia di riprendere a piovere. Saliamo per la mulattiera che percorre la base del Sas dal Musc e arriviamo su un ampio pianoro prativo, pieghiamo a sinistra per prendere il sentiero che porta alla cannoniera e incontriamo sul percorso altre opere militari e un bel lago “Lech de la Campagnola” 2209 m.s.l.m. Da qui il sentiero scende verso la cannoniera italiana, ripido e leggermente esposto, ma senza problemi scendiamo fino a incontrare un bivio, a sinistra si cala completando il giro ad anello, a destra si va alla galleria della cannoniera. Anche questo tratto è in discesa su roccette ma è attrezzato con una fune metallica, non è difficile anche se è esposto. Risaliamo al bivio e riprendiamo il sentiero, scendiamo una scala in pietra e in breve siamo alla fine di questo percorso. Inizia a piovere e da questo momento per due giorni sarà così. Facciamo quindi rientro a casa di Paola per sabato e domenica.
Salvatore & Paola

I commenti sono graditi, lascia il tuo.

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...