[Tivoli] Le ville antiche

il Castello di Tivoli
il Castello di Tivoli

22/5/2017 A Tivoli arriviamo dopo le 18. L’area Camper Comunale (Area camper Tivoli) è mal ridotta e occupata in gran parte da auto e camion. Sostiamo invece nel parcheggio adiacente lungo il canale Gregoriano dell’Aniene. Facciamo una prima e veloce visita alla città che è un po’ deludente con traffico intenso e poca manutenzione. Nessuna ciclabile e ufficio turistico affidato a “volontari”, in sostanza chiuso.
Martedì 23/5 altra giornata campale, al mattino sveglia presto, in mancanza dell’ufficio turistico chiediamo ai vigili che gentilmente ci forniscono una mappa della città. Ci precipitiamo per la visita alla stupenda Villa D’Este e ai suoi splendidi giardini ricchi di acque e fontane in ogni dove, statue, flora, un po’ deludente l’ascolto del tanto osannato “Organo ad Acqua“ pensavamo a spruzzi d’acqua e fontanelle a ritmo di musica… Continuiamo la visita al bellissimo parco. Poi attraversiamo al galoppo la città di Tivoli fino alla Forra di Villa Gregoriana, il percorso dopo anni di abbandono (è stata usata come discarica) è stato ripristinato dal FAI. Merita la fatica. Questa enorme forra è stata creata dal torrente Aniene, anche questo fiume è stato nei secoli regimentato da gallerie e deviazioni poiché con la sua portata ogni tanto fuoriusciva dal suo letto e invadeva la città. Le cascate, il tempietto e le fondamenta di una villa romana rendono indimenticabile questo luogo. Rientriamo quindi al camper ritornando verso il centro. Gelato per pranzo La gelateria (maxi coppetta 3 gusti con panna, euro 2, squisito) e al pomeriggio lasciamo il parcheggio vicino all’Aniene e ci immergiamo nell’area di Villa Adriana che da sola basterebbe a gratificare il visitatore. Le Grandiose rovine, una bellezza per gli occhi.
L’audio guida che ci forniscono non è aggiornata, ma comunque ci aiuta per la visita all’immenso parco: terme, palazzo, foro, piscina… non si è fatto mancare nulla! Alcuni locali sono chiusi al pubblico per pericolo crolli.
Riprendiamo il viaggio: sono le 18 e partiamo per Orvieto.
By Salvatore & Paola

I commenti sono graditi, lascia il tuo.

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...