[Bassano] Le Grotte di Oliero

grotte oliero (3)
Grotta di Oliero

Titolo: Grotte di Oliero
Data: 16/04/2017
Gruppo Montuoso: Altopiano di Asiago
Quota di partenza: 200
Quota da raggiungere: 200
Quota raggiunta: 200
Dislivello: 100 m
Tipologia: Turistico(T.)
Difficoltà: Facile con guidala grotta, il parco in modo autonomo
Tempo*: da 40 minuti a un paio di ore per il museo e il parco
Giro: A/R
Punti di appoggio: ufficio turistico delle Grotte
Acqua/Sorgenti: dall’altopiano di Asiago
Località: Oliero
Copertura cellulare: si
Parcheggio/i: Si Gratuito
Partecipanti: Paola & Salvatore
Autore/i: Paola & Salvatore
Note: * i tempi di percorrenza e le difficoltà variano in base alla propria preparazione psico-fisica e tecnico pratica, conoscenza del ambiente alpino, abitudine.

Premessa: dopo aver percorso il Sentiero dei 4444 gradini della Calà di Sasso ci rechiamo a visitare le o meglio la grotta di Oliero per ora l’unica visitabile di un complesso e articolato sistema carsico.

L’escursione in dettaglio: “Il fantastico mondo sommerso dell’acqua, scavato nella roccia e incastonato tra due maestose corone di montagne, l’altopiano di Asiago e il Massiccio del Monte Grappa” recita il volantino.
All’interno del complesso delle Grotte di Oliero si possono ammirare quattro grotte: la principale, il Covolo dei Siori, dove l’ingresso avviene tramite una piccola imbarcazione di legno in andata e ritorno ( a pagamento) nella grotta la visita prosegue brevemente a piedi tra stalattiti e stalagmiti che fanno da scenario ad un luogo incantato.
Le altre due grotte, rappresentano l’antica via d’uscita dell’acqua dell’altopiano di Asiago e ci si può solo avvicinare, naturalmente gli speleologi visitano grotte e cunicoli in lungo e in largo e molte scoperte sono ancora da fare.
Oltre alle grotte, è possibile visitare il bel parco naturale, i musei di Speleologia e Carsismo A. Parolini e quello delle cartiere. Inoltre sul Brenta si può fare rafting e altri sport. “Immersi nella natura della Valbrenta, vivrete un’esperienza indimenticabile… la scrittrice George Sand le ha paragonate al paradiso terrestre.”
Vi lascio i contatti per contattare le grotte

Grotte di Oliero su facebook

Grotte di Oliero nel WEB

Contatto telefonico 0424.558250

lentamente arriva anche il racconto del monte Lisser

By Salvatore & Paola.

I commenti sono graditi. Lascia il tuo.

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.