[Tofane] Ex Bivacco Della Chiesa

ferie 2010 paolasal (53).JPG
Bivacco Della Chiesa

Titolo: Ex Bivacco Della Chiesa
13 luglio ’10
Cartografia kompass: 617
Provincia: Belluno
Gruppo: Dolomiti Ampezzane Tofana
(partenza della ferrata Tomaselli.)
Partenza da Trento alle 5.15 circa. Raggiungo Primolano e prendo la strada statale 50 bis che seguo fino a Sedico punto di ritrovo con Paola amica di Facebook. Qui prendiamo la strada 203 S.P del Canale di Agordo passando in mezzo al parco delle dolomiti Bellunesi e raggiungiamo il passo di Falzarego 2105 m.  Parcheggiamo sotto il Lagazuoi!!
Qui parte il sentiero 402. Sentiero che ci porterà all’ex Bivacco della Chiesa.
Ci innalziamo per stradina sterrata che in inverno sono delle piste da sci e subito dopo ci immettiamo nel sentiero che ci porta alla base delle gallerie di guerra del Lagazuoi. Il panorama si fa sempre più bello, camminando tra fiori di ogni colore e rocce, sassi, guglie, un’infinità di cime che man mano che saliamo si presentano in tutta la loro bellezza e da lontano i loro profili sono quasi inconfondibili e tentiamo o almeno provo con Paola che conosce la zona un po’ più di me a dare il nome alle cime.
Mentre saliamo e ammiriamo il panorama chiacchieriamo e il tempo sembra essersi fermato ma è passata un’ora da quando siamo partiti alle 9.30 dal parcheggio che già abbiamo, con molte pause, raggiunto la forcella Travenanzes a quota 2507 (400 in un’ora passo C.A.I morbido) In un tripudio di colori e montagne prendiamo ora il sentiero 20 B che sale in diagonale sotto il Lagazuoi Grande raggiungiamo la forcella Gasser Depot  e proseguiamo arrivando a forcella Grande quindi raggiungiamo cosi dopo un’ora scarsa il bivacco dalla chiesa 2652 m.
Sono le 11 e 30 ci rifocilliamo ammiriamo il panorama “dolomiti a portata di mano” diceva la guida della kompass.
Anche qui il panorama spazia sull’alpe di Lagazuoi e sulle Tofane. Le parole per dire quanto è bello essere qui si smorzano in gola… una lacrima scende…
Dopo la meritata pausa pranzo al sacco riprendiamo la via del ritorno facciamo subito una piccola deviazione passando per una postazione militare e ritorniamo alla forcella grande.
Scendiamo quindi verso forcella Gassar Depot e facciamo un’altra deviazione sempre in accordo con Paola facciamo visita a resti di un campo militare scavato nella montagna, il Lagazuoi di mezzo, con gallerie che sono servite al loro tempo per il riparo e come dormitori per i militari che li hanno sacrificato la loro vita per tutti noi…
Troviamo ancora dei resti in legno di quello che furono state delle stanze dormitori costruiti all’interno delle gallerie.
Qui ne seguiamo una che ci porta della parte opposta e usciamo su una cengia… FANTASTICO… cerchiamo una via di uscita arrampicandoci su delle rocce facili che Paola ha superato con abilità e riprendiamo la traccia di sentiero camminando sopra una trincea fatta a S ma lunga un centinaio di metri.
Punto della situazione con Paola… prendo la cartina e cerchiamo un sentiero che non ce. Niente paura e niente di difficile, ci inventiamo una traccia per riprendere il 20 B scendiamo ora per un costone erboso ghiaioso che tagliamo in diagonale per non perdere troppa quota.
Fiori ovunque pezzi di bomba filo di ferro spinato reti… ecc.
E una marmotta ci avvisa che quello è un territorio suo…
Aggiriamo cosi, il Lagazuoi di mezzo, ad un certo punto ci fermiamo ad ammirare, ma la scusa è quella di riposare un po’, il panorama!!
Riprendiamo e dico a Paola tieni una diagonale verso l’alto ma scendi… verso il sentiero sempre con grande maestria paola intercetta il sentiero e in meno che si dica siamo già a forcella Travenanzes. E ora non ci resta che il rientro oramai in vista alla macchina e a casa.
Una nota personale a questa meravigliosa giornata: Giornata trascorsa in un ambiente magico con svariati colori e fiori di ogni forma in splendida compagnia di Paola un amica conosciuta in FB non mi resta che dire Dammi il 5! Grande!
Dimenticavo Paola… sei stata bravissima anche nel superare il piccolo fuori programma di arrampicata… dammi il doppio 5
GRAZIE per aver reso possibile tutto questo e per esserti fidata.
By Salvatore.

I commenti sono graditi. Lascia il tuo.

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.