[Prealpi Bellunesi] Bivacco Loff

Bivacco Loff
Bivacco Loff

Titolo: Bivacco Loff

Data: 10/04/2010

Arriva la primavera e nasce una nuova voglia di camminare di andare, andare, andare… per monti… e parlando con un amico è nato questo progetto che ben presto ha fatto un tam-tam tra alcuni blog e ne è nata una giornata fantastica e indimenticabile.

Al confine tra la provincia di Belluno e Treviso sopra il paese di Trichiana si trova questo meraviglioso bivacco accostato ad una parete di roccia. Per accedere al bivacco, seguiamo il sentiero CAI n.991 che parte dal passo San Boldo (m.710) all’incrocio del ristorante Laris, dove si trovano i pannelli descrittivi. Si sale una stradina cementata in moderata salita fino ad un terrazzo prativo al bivio tra malga Campo e malga Favalessa, che si raggiunge sulla destra (m.890). Da qui si dirama anche il sentiero per il valico La Scaletta (n.901) ed il sentiero che scende verso Cison di Valmarino. Prendiamo invece il sentiero, verso destra, che compie un ampio giro nel boscoso ripido crinale, per sbucare nella cresta rocciosa nei pressi di un piccolo monumento. Seguiamo un tratto in moderata salita esposto sui dirupati crinali della Valfredda Cison, bosco delle Penne Mozze.Subito dopo aver percorso un tratto di sentiero in leggera pendenza ci imbattiamo in un breve tratto attrezzato con cordino metallico, ma il passaggio non è difficile, e in condizioni normali non serve usare il cordino essendo il sentiero sufficientemente largo e sicuro. L’attenzione per il superamento di questo tratto è d’obbligo come sempre in montagna. Raggiunto un importante bivio di sentieri, si prende quello pianeggiante sulla sinistra che in pochi minuti conduce al bivacco. Tralasciamo per un attimo il sentiero che sale al centro di questo bivio, invece, parte il sentiero in salita per  raggiunge la Cima Vallon Scuro (m.1.286), forcella Foran, e Cima Col dei Moi (m.1.358), massima elevazione del settore tra Praderadego e San Boldo.
Il mio pensiero e credo anche quello dei miei nuovi amici
Giornata fantastica dove l’amicizia virtuale si concretizza e vede nascere una bella giornata rilassante tra i boschi e prati di queste meravigliose montagne.
Sono stato bene con voi lassù, grazie!
Grazie Antonio & Emy, Wilma & Luciano
Mi auguro di poter condividere ancora queste meraviglie con voi.
by Salvatore

Commenta qui:

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...