[Monti del Garda] Via Ferrata Ernesto che Guevara

che-guevara-84
Panoramica sulla Ferrata Che Guevara

Ferrata Ernesto Che Guevara

L’escursione di chiusura stagione estiva di montagna è la ferrata intitolata a Ernesto che Guevara in località Pietramurata Provincia di Trento. Che faccio in solitaria.
Sulla statale 45 bis  in direzione di riva del Garda. Fino al abitato di Pietra Murata cartello inizio paese. Da qui inoltrarsi nelle zona industriale e seguendo i cartelli che indicano il parcheggio gratuito e inizio della ferrata.
Quota 250 m s.l.m.
La partenza è dal parcheggio dove si trovano subito le indicazioni per il sentiero Dei Pini e Ferrata Che Guevara.
Si attraversa tra i capannoni e si trovano altre indicazioni e andando verso sinistra si passa sul confine della cava e si sale nel bosco.
Si giunge a un primo cavo d’acciaio che subito porta sotto l’inizio ferrata che non è segnata da nessun cartello. Su una piccola cengia si può indossare l’imbrago. La partenza della ferrata è subito verticale e leggermente impegnativa ma nulla di impossibile. Gli appigli non mancano e la cordino  d’acciaio ci può essere d’aiuto per la progressione in tutta sicurezza. Il resto della ferrata che si svolge sfruttando i punti deboli della parete non presenta eccessive difficoltà. Giungendo a una parete liscia ci sono dei gradini in ferro infissi nella roccia.
Sconsigliata a chi soffre le vertigini e il vuoto. Benché la ferrata non presenti difficoltà tecniche è abbastanza verticale anche se in certi punti risulta esposta.
La lunghezza del itinerario è l’unica difficoltà che io ho riscontrato, sono  1500 metri di dislivello.
Arrivati su una cengia al libro di vetta termina la ferrata. Da qui si percorre un sentiero abbastanza monotono nel bosco in forte pendenza dove si incontrano due salti esposti ma brevi e ben assicurati da corde. Dopo questi due passaggi in breve si arriva in vista della croce e della cima. Che si raggiunge arrivando sui pascoli del Monte Casale 1631 m. s.l.m. attraversandoli in direzione nord est.
Il panorama da questa cima è a 360° ed è indescrivibile a parole che non rendono l’idea del panorama godibile dalla cima. A me girava la testa girando tondo, tondo FANTASTICO. Ce anche un punto panoramico con colonnina con indicazioni delle cime che si vedono Il brenta imponente come sempre il Carè Alto e le sue sorelle Adamello e Presanella la Marmolada e tutte le altre cime della val di Fassa alto Adige le cime del Monte Bondone il Lago di Garda che era uno specchio che rifletteva la luce del sole. Dopo una pausa di circa 50 minuti ad ammirare il panorama e a mangiare sono sceso al sottostante rifugio Don Zio (chiuso) a 1600 metri s.l.m. dove si prende il sentiero per Comano paese il 411 S.A.T e mi dirigo a Comano Paese dove ho dei parenti. Chiamo prima della discesa e trovo mio cugino con il quale mi metto d’accordo di trovarci a casa sua. Lui invece mi aspetta alla baita degli alpini e gentilmente mi accompagna a Pietramurata dove avevo lasciato la macchina.
Consiglio a chi in futuro farà questa ferrata di portare se possibile una macchina a Comano paese.
Per percorrere la ferrata è importante portare acqua in abbondanza specialmente in estate perché non si trova acqua. Si consiglia il kit ferrata.
I tempi di percorrenza sono soggettivi io ho impiegato per questo giro 5 ore fino alla cima e 1.50 circa per arrivare a Comano paese.
By Salvatore.

3 commenti

  1. nuovo look?
    o mi sbaglio?
     
    volare…mi piacerebbe davvero tanto
    ma non nel senso reale del termine
    avrei bisogno di volare con la mente e con lo spirito
    ma non è ancora arrivato il momento giusto
     
    ma come dici tu con la mia forza prima o poi raggiungerò anch\’io la mia cima
     
    kiss
    Mauri

    Mi piace

I commenti sono graditi. Lascia il tuo.

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.