13 [Ortles Cevedale] Passo dell’Alpe

Val di Rezzalo Passo dell'Alpe
Passo dell’Alpe © Copyright 2002 By Salvatore

Titolo: Valle di Rezzalo Passo dell’Alpe.
Data: 25-4-2002
Gruppo Montuoso: Ortles Cevedale versante Lombardo.
Cima: Passo dell’Alpe.
Cartina: Kompass 072 Parco Nazionale dello Stelvio.
Segnavia: del parco
Sentiero numero: 22
Quota di partenza: 1465 m.s.l.m.
Quota raggiunta:: 2463 m.s.l.m
Dislivello: 998
Tipologia sentiero: Escursionisti Esperti (EE)
Difficoltà: PD
Tempo*: 2.30
Giro: A/R
Punti di appoggio: Sondalo, le Prese Fumero
Acqua/Sorgenti: si
Località: Sondrio le Prese, Fumero
Parcheggio/i: si
Partecipanti: in solitaria
Autore/i: Salvatore
Note: * i tempi di percorrenza e le difficoltà variano in base alla propria preparazione psico-fisica e tecnico pratica, conoscenza del ambiente alpino, abitudine.

Premessa:  Da Fumero al termine del paese si segue la strada sterrata sulla sinistra costeggiando il torrente Rezzalasco. Il transito alle auto private è vietato.  La valle si presenta chiusa e cupa ma salendo curva dopo curva il panorama si apre sempre di più, divenendo più ampio, e si raggiunge dopo circa 45 minuti la località S. Bernardo ora la strada si è fatta meno pendente quasi pianeggiante con alla nostra destra l’omonimo torrente. si continua fino ad Incontrare una chiesa del 1600 circa dedicata a S.Bernardo. Vi descrivo una delle due escursioni da me effettuate durante il ponte del 25 aprile 2002. Percorsi lunghi, dove la grande lacuna di questo immenso parco sono i sentieri, poco segnalati almeno in questa zona per cui le difficoltà si concentrano su questo fattore che a dire il vero non è trascurabile.

L’escursione in dettaglio:
Percorro la mulattiera che si insinua tra casette di pietra e legno ed arrivo in fondo alla valle dove un terrazzo sembra sbarrare il passo mi  porto in alto seguendo ancora la mulattiera è arrivo su un pianoro panoramico chiamato “Baite Clevaccio” 2221 m.s.l.m. proseguo sempre sulla strada lasciando alla mia sinistra le baite di Tegiacce e alla mia destra le “baite di Clevaccio” in breve  arrivo al passo dell’Alpe. Prestando attenzione perché il sentiero non segnalato dai consueti cartelli o i tipici segni bianco-rossi
ma per fortuna ero munito di carta topografica e bussola.
clicca sul link sotto per leggere il seguito di questa escursione
[Ortles Cevedale] Lago di Pollore.
Salvatore.
© Copyright 2002 By Salvatore

I commenti sono graditi, scrivi il tuo

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.